- last posts -

Obtorto collo - di Camilla H.Maturi. Come sconfiggere i demoni di ieri? La vendetta di Ipazia Maruelli.

May 24, 2020

Vivere "la nausea". Lettera d'amore a Sartre - di Giusy Laganà

May 3, 2020

Sete - di Amélie Nothomb

May 1, 2020

1/1
Please reload

- posts -

"Ci sono momenti nella vita che ti rimangono dentro, nel bene e nel male. Attimi a cui si ripensa con nostalgia o rabbia, con gioia o amarezza".

Un noir a tutto tondo dalla scrittura particolare con un fascino ipnotico quasi enigmatico.  Così lo definirei Obtorto collo,...

"Si tirò su i gomiti. Osservò la curva dell'orizzonte aprirsi e rinchiudersi come metà di un'orbita planetaria, dividendo con millimetrica precisione i due azzurri del mare e del cielo".

Ho conosciuto Vittorio Cotronei su Instagram e poi dal vivo al Salone del Libro di...

Parigi, 1314. Presso la cattedrale di Notre-Dame è allestita una pira e la folla si accalca, bramosa di assistere allo spettacolo: l’ultimo Maestro dei Cavalieri Templari sta per essere mandato al rogo. L’uomo sale sulla legna accatastata, il boia appicca il fuoco, le...

"Mi sono immaginato di tutto. Che fosse annegata, che fosse stata rapita e venduta, che si fosse unita alle persone che avevano cercato di rubare la barca, che Mark e Christopher avessero provato a difenderla e fossero stati uccisi. Ho avuto talmente tanti pensieri che...

"Era ubriaca come una zucchina quando l'ha fatto, ma questo non ha cancellato l'ammirazione che ho provato per la sua determinazione quando l'ho trovata. La maggior parte delle donne che cerca di tirare le cuoia con un rasoio e una bottiglia di sherry di solito sopravv...

 " Non ho paura della tempesta, perché ho imparato a controllare la mia barca"

Sono ancora in vacanza e ho appena finito di leggere questo libro che sta scalando le classifiche della nostra estate 2018.

Il romanzo dell'anno è un thriller psicologico dalle mille facce, ch...

Recita così l’inserto del corriere della sera “La Lettura” di questa domenica di agosto, invitando i lettori a leggere e informarsi "una valigia senza un libro é una valigia vuota". Vacanza significa relax, sia al mare che in montagna o in una capitale europea, e noi s...

“Smanettavo sulla rotella della radio ogni volta mi venisse voglia di ascoltare un po’ di musica. Non ottenevo mai nessun risultato, così spostavo lo sguardo in basso, verso le canzoni che non potevo sentire, e mi ricordavo che non ero in grado di dare un senso alla mi...

Enrico Radeschi ha lasciato Milano da otto anni. È sparito, scomparso, inghiottito dal nulla. Ha cancellato le sue tracce, ha lasciato il Giallone e Buk in custodia, ha una nuova identità e, dopo tutto questo tempo, sta ancora cercando di dimenticare. Perché il dolore...

Please reload

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now