La vita sessuale delle sirene - di Andrea Malabaila


"Sono convinto che tutte le relazioni si basino su un equivoco di fondo: l'affinità. E' una parola che ci fa pensare subito agli interessi in comune, alla passione per il rock'n'roll acrobatico, per il giardinaggio, per la poesia antica. Ci sbagliamo; non c'entra niente; la questione é un'altra. La temperatura corporea, quella è importante. Così di notte nessuno dei due é costretto a morire di freddo o di caldo".

Il libro "La vita sessuale delle sirene" di Andrea Malabaila, pubblicato da Clown Bianco, si apre con la scoperta di un tradimento. Leo, innamoratissimo, scopre Ilaria, sua moglie, durante la celebrazione del loro matrimonio, in piscina con suo fratello.

La bolla rosa in cui apparivano pazzi d'amore con un futuro insieme si spacca irrimediabilmente.

Loro, due figli della media borghesia torinese, a cui la vita appare come un percorso tranquillo diviso in tappe facilmente raggiungibili: lo studio, il lavoro, il matrimonio; gli altri che li giudicano.

Ma quanto é difficile imparare a comprendere sé stessi?

"E' una sua vecchia fissazione: da zero a uno cambia tutto, da uno a due o a cento o a mille cambia molto meno. E' così per tutte le esperienze della vita: la prima volta lascia il segno e ti cambia lo status,quelle successive, in confronto, contano poco o nulla."

Separati, si trovano a dover fare i conti con una nuova vita da ricostruire e ricominciare, misurando le passioni, i sentimenti, il vuoto che sembra sovrastare ogni significato.


"La vita sessuale delle sirene" é prima di ogni cosa un romanzo di formazione moderno, fresco e brillante. Una storia sulle difficoltà di misurare le proprie emozioni e sulle aspettative che sembrano obbligatorie.


Nasce a Torino nel 1977. Esordisce a 23 anni con il romanzo "Quelli di Goldrake", a cui fa seguito "Bambole cattive a Green Park" pubblicato da Marsilio e vincitore del Premio Desenzano Libro Giovani. Nel 2007 fonda la casa editrice Las Vegas edizioni. È presente nel "Dizionario affettivo della lingua italiana" (Fandango, 2008). Ha pubblicato sette romanzi e una quarantina di racconti. Gli ultimi romanzi sono "La parte sbagliata del paradiso" (Fernandel, 2014), "Green Park Serenade" (Edizioni Pendragon, 2016)[6] e "La vita sessuale delle sirene" (Clown Bianco, 2018).