Decisamente, forse - di Marco Angelillo


"C'era una forte sensazione che non riuscivo a descrivere. Certi giorni ero immobilizzato, senza la più pallida idea di cosa stessi facendo, di come mi riducessi a trascorrere le mie giornate. Erano piene, eppure così vuote di sentimento, di volontà e di speranza".

Charlie é un ragazzo normale, cresciuto inseguendo i propri sogni. Ma, in un mondo in cui sognare é considerato fallimentare, i sogni del ragazzo iniziano a smarrirsi e con loro anche il suo mondo interiore fatto di incertezze e chimere.

In contrasto con una società dove la realizzazione é un dovere, Charlie inizia a incrinare tutti i suoi desideri. Inizia a scontrarsi con la competizione, con la maturità, con la sfida di affermarsi quanto prima.

"Mi accorgevo che qualcosa non andasse, ne ero assolutamente consapevole. Ma perché continuassi a star fermo, ancora non ero in grado di capirlo".

Tutto lo porta a rinchiudersi in se stesso, a casa da solo, lontano dai suoi ideali e dalla sua musica, all'ombra delle insicurezze e delle paure.

"Decisamente, forse" é un meraviglioso romanzo di formazione, pubblicato da Saggese Editore, scritto da Marco Angelillo in cui per ritrovare la voglia di rimettersi in gioco e il coraggio per affrontarlo diventano le armi per tornare a vivere.

"Sono giunto alla conclusione che la miglior cosa che si possa fare é proprio darsi da fare. Agire, mettere su qualcosa: un'idea, un progetto, anche solo un obbiettivo minimo. Cosa posso ottenere se resto fermo, in attesa che il Peter Pan di turno passi a prendermi per portarmi sull'isola che non c'è? E' solo un sogno".

La speranza di aver smarrito la strada maestra ritorna più forte che mai, con l'aiuto anche di un angelo di passaggio, per tornare a vivere e assaporare la vita vera.

Marco Angelillo é nato ad Acquaviva delle Fonti (Bari) nel 1993 e vive ad Adelfia.

Laureato in Psicologia Clinica, é da sempre appassionato di cinema e letteratura. Questo é il suo primo libro.