La terza inquilina - di C.L.Pattison


"Lei era insieme al nemico, e mentre da dietro un tronco ascoltavo la risata che le sgorgava dalla gola, melodiosa come un arpeggio, la mia mente non si capacitava di un tradimento così atroce. Il primo istinto era stato di scappare, ma poi avevo sentito montare la rabbia, come una marea che dal fondo della cassa toracica aveva continuato a crescere, invadendomi vene e arterie fino a farmi strabuzzare gli occhi".


La terza inquilina di C.L.Pattison, giornalista inglese, edito Fabbri Editori, é stata la lettura del mese di dicembre con i #IRagazziTraLePagine, gruppo Instagram di noi blogger con cui abbiamo deciso di leggere, più o meno, un libro al mese in collaborazione con varie case editrici italiane.

Questo libro, definito e definibile come Young Thriller inglese, é stato una piacevole lettura invernale con pagine scorrevoli e una storia ricca di suspense.

Dalle prime pagine verrete catturati da una storia che farà lavorare la vostra immaginazione, perché i tre personaggi principali, Megan, Chloe e Sammy sono giovani donne con un passato difficile e un presente che rimane statico. Ma di che si tratta?

Megan e Chloe sono amiche fin dall'università, l'una il contrario dell'altra, sono diventate amiche per la pelle e compensano i loro squilibri socio-emotivi, con istinto protettivo e tante attenzioni. In questo duetto affiatato si inserisce come terza coinquilina in una casa troppo costosa per loro due, Sammy. Una ragazza bella e di successo, ma troppo costruita fin dal loro primo incontro. Dal suo arrivo, l'equilibro delle due amiche inizia a crollare. Iniziano a sparire oggetti importanti di Chloe, e quasi magicamente iniziano a comparire dopo molti anni, i temibili suoi terrori notturni. Nel frattempo, Megan inizia una relazione con un collega che sembra andare però verso un vicolo cieco. Sammy sembra intromettersi anche nel rapporto tra Chloe e il suo fidanzato.

L'armonia inizia a vacillare sempre di più, focalizzandosi sul dubbio..

Ma chi é Sammy? Perché ha una stanza spoglia e con poche cose nonostante sia una donna affermata come giornalista free-lance nella moda?

La narrazione é accompagnata dall'io narrante di una bambina che racconta della sua difficile infanzia e delle sue instabilità sociali.

Ma quando sarete convinti di aver capito tutto della storia, una rivelazione vi farà capire molte cose!

Perché la morale é una sola: mai fidarsi di nessuno!


Ringrazio Fabbri Editori per questa piacevole lettura e ovviamente i miei stimati compagni di viaggio @a_tuttovolume_libri_con_gabrio @luca_massignani, @labibliotecadelcorsini, @libridimarmo, @matteo_zanini @readeat_libridamangiare, @lettriceperpassione!





This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now