Featured Review

Cerchi nella notte - di Francesco Urbani

 

"E' il tempo a mantenere quella differenza che fa inesorabilmente sentire in posizione di scacco, rispetto all'altro. E' lei ad avere, invisibilmente, un potere agito nel silenzio di ogni attesa: immobile nel tempo di un continuo inseguimento. Aspettavo un suo gesto, una sua parola, una sua decisione, qualcosa che non sarebbe mai arrivato per quanto avessi atteso, ne ero consapevole. Io, un cacciatore senza preda."

 

Si apre così "Cerchi nella notte" di Francesco Urbani edito Augh Edizioni, collana editoriale del gruppo Alter Ego, fondatore dell'associazione Casa d'Inchiostro, destinata ad attività d'aiuto, in cui il Circolo di Lettura e il Circolo d'Arte, svolgono un ruolo di scambio intellettuale e sostegno sociale ed emotivo. Attraverso questa raccolta di racconti, i protagonisti, personaggi reali e non di finzione, raccontano frammenti ed episodi della loro quotidianità. Racconto a sé stessi e al loro io, i loro sentimenti, le loro paure, le proprie nevrosi. La paura di una "prima volta" o di aver perso la strada giusta.

 

La paura di non rivedere il giorno dopo a causa di una grave malattia. La paura dovuta alle conseguenze per aver subito un'aggressione e una violenza. L'autore, attraverso queste pagine, ci consente di entrare nella mente dell'io narrante dei venti protagonisti per conoscere in maniera approfondita quei pensieri che nessuno potrebbe mai sentire e far venire alla luce. Con Cerchi nella notte, entriamo in un mondo latente e inconscio. Come se ascoltassimo i pensieri dei protagonisti, giudicati dalla loro coscienza e noi, ospiti e osservatori, fossimo lì, intenti a farne tesoro. 

 

Nel frastuono della vita di tutti i giorni, frenetica e superficiale, venti storie di uomini e donne, adulti e ragazzi, affrontano, attraverso un breve racconto di un pezzo del loro vissuto, un problema interiore. Perché se raccontate nel silenzio della notte, riescono a trovare una luce, anche leggera, per illuminare le ombre che condannano e catturano l'anima. Con uno stile incalzante e coinvolgente, ogni personaggio diventa una metafora di vita, ma anche uno specchio in cui poter riconoscere almeno, anche se lontana, una parte di noi stessi. 

 

Nato a Roma nel 1972, si laurea in Psicologia nel 1999, presso l'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma, con una tesi sperimentale sui gruppi di adolescenti nelle scuole medie superiori.
Nel 2007 diventa associato IARPP (International Association for Relational Psychoanalisys and Psychotherapy), New York, USA, e nel 2009 associato ISIPSé  (Istituto di Psicologia del Sé e Psicoanalisi Relazionale).
Nel 2014 è Socio Fondatore e Presidente dell'Associazione "Casa d'Inchiostro - Istituto di Biblio e Arte Terapia", di Roma.
Nel 2015 diventa Direttore Editoriale di "Radio Kafka - Blog per la diffusione di attività culturali e psicologiche".

 

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now