Obtorto collo - di Camilla H.Maturi. Come sconfiggere i demoni di ieri? La vendetta di Ipazia Maruel



"Ci sono momenti nella vita che ti rimangono dentro, nel bene e nel male. Attimi a cui si ripensa con nostalgia o rabbia, con gioia o amarezza".


Un noir a tutto tondo dalla scrittura particolare con un fascino ipnotico quasi enigmatico. Così lo definirei Obtorto collo, una locuzione latina per indicare nel linguaggio d'uso comune qualcosa fatta o pensata malvolentieri. La protagonista è Ipazia Maruelli, una donna in apparenza banale anche se fin troppo costruita.

In realtà, come tutti gli esseri umani, è una donna con i suoi demoni interiori e terreni. A diciotto anni trova sua madre impiccata in cucina in quel maledetto 12 ottobre 2004, giorno in cui dichiara a sé stessa di essere morta anche lei. Qualche anno dopo, sposa il suo analista e inizia a lavorare nell'erboristeria del padre. Una vita più o meno scontata, fino a quando trovano l'ingegnere Giulio Fraccani morto in una camera d'albergo. Movente passionale? Suicidio? Vendetta? Qui, il vaso di Pandora inizia ad aprirsi e il lettore si ritrova al suo interno pronto a vederne davvero di tutti i colori. Quello che fa più male però è sempre qualcosa che non si può ricordare nell'immediato, qualcosa che brucia anche se silenziosamente.

Attraverso vicende passate e presenti in una narrazione ricca di suspense, vita interiore, pensieri misteriosi, piano piano si arriverà a svelare la verità. Tutto verrà alla luce come è giusto che sia.

Cosa è bene e cosa è male?

Ipazia sceglie il grigio perché è ben consapevole della crudeltà della vita e del cinismo degli essere umani, senza rinunciare alla speranza, perché come scrive Camilla H.Maturi la speranza nasce sempre dalla disperazione e si può rischiare di farne una dipendenza.


Camilla H. Maturi è nata a Tione di Trento nel 1986. Laureata all’Università Cattolica di Milano e poi all’Università “Ca’ Foscari” di Venezia in Economia e Gestione delle Arti e delle Attività Culturali, ha vissuto a Parigi, dove ha frequentato un corso di lingue alla Sorbona, e poi a New York. Nel 2012 si è trasferita stabilmente a Pinzolo, dove vive e lavora come responsabile dello studio commercialista di famiglia. “Obtorto collo” è la sua prima pubblicazione.“

Scatole Parlanti conferma di essere come sempre una collana editoriale ricca di titoli interessanti e autori mai banali, proprio come Camilla H.Maturi.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now