Featured Review

L'annusatrice di libri - di Desy Icardi

 

Se si potesse leggere con l’olfatto, quale sarebbe l’odore dei libri?

 

Gli amanti dei libri rincorrono l'odore della pagine di un libro come il Santo Graal per i templari, un profumo da catturare per aspirare parole su parole e dar vita a immagini e storie.

Desy Icardi esordisce con questo libro nato da una lettrice molto cara a Fazi per far sognare tutti gli altri lettori. Considerato un grande lancio per la casa editrice proprio perché é un libro per tutti i book lovers, gli accaniti lettori e i divoratori seriali di storie. L'annusatrice di libri é una commedia basata sull'ironia e sull'amore per i libri, attraverso rimandi letterari e storie che ritornano alla luce attraverso l'olfatto di Adelina.

 

«Ora i volumi tutti intorno spandevano prepotentemente le loro fragranze, tra le quali prevaleva il profumo d’incenso e l’odore umido e maestoso delle cattedrali. Adelina iniziò a prendere in mano testi a caso: alcuni odoravano di rose, martirio ed estasi; altri di pane e carità; altri ancora avevano il sentore asprigno della pedanteria e l’appiccicoso aroma della retorica. Infine, l’avida lettrice decise di farsi sedurre da un altro paio di profumi: quello di un grande volume che odorava di gelsomino e un altro proveniente da un libriccino che sapeva di legno di sandalo».

 

E' la storia di Adelina, che all'eta di quattordici anni in una Torino del 1957,  perde misteriosamente la capacità di lettura, ma stranamente acquisisce il potere di leggere con l'olfatto. Basta un contatto con un libro antico o usato per consentirle di percepire aromi che proiettano nella sua mente storie e immagini. Il suo olfatto é in grado di interpretare testi antichi in lingue straniere anche dimenticate e ovviamente non conosciute dalla ragazza. Praticamente il sogno di chi ama leggere. Scopre ben presto che esiste una vera e propria comunità di annusatori come lei. Adelina é considerata un' alunna somara dato che non riesce a leggere e di conseguenza non riesce a studiare. Il suo rigido insegnante, il reverendo Kelley, decide di affiancarla alla studentessa più brava della classe, Luisella, figlia di un famoso notaio. L'incontro tra le due ragazzine scatenerà la curiosità del padre di Luisella e del reverendo Kelley, quando scopriranno il misterioso dono di Adelina. Ma da dove nasce l'idea di questa particolare storia?

 

Questa idea meravigliosa nasce dall'incontro casuale tra Desy Icardi e il manoscritto Voynich, un codice illustrato, ritrovato nel 1912 nella biblioteca del collegio gesuita di Villa Mondragone vicino Frascati, da Wilfrid Voynich, mercante di libri rari di origina polacca. Da qui nasce la storia di Adelina e di un mondo sconosciuto fatto di annusatori di libri. Nonostante Adelina cerchi di tenere nascoste le sue facoltà considerate quasi oscure, vi é qualcuno che vuole utilizzarle per interpretare il misterioso manoscritto Voynich, il libro considerato il più segreto della storia. 

 

"Libri alle pareti, libri sui tavoli, libri accatastati qua e là e poi polvere, polvere ovunque, e un odore indefinito e composito che risaliva le narici di Adelina fino a esploderle il cranio. Come la prima volta che era entrata nella biblioteca dell'avvocato Ferro, fu colta da un conato di vomito, a cui pose rimedio premendosi il fazzoletto su naso e bocca".

 

Desy Icardi ,durante la diretta Instragram in anteprima del lancio del libro,  ci ha raccontato del legame sensoriale che i lettori instaurano con i libri, promettendoci la possibilità in futuro di regalarci dei veri e propri romanzi sensoriali. I libri per Desy come per ogni appassionato di libri,  rappresentano la chiave per mondi sconosciuti che uniscono mondi diversi e che ci consentono di immagina e sognare oltre ogni confine

 

Desy Icardi, nata a Torino, é scrittrice, autrice di testi teatrali, cabarettista e copy writer. Autrice nel 2013 del blog Patataridens, il primo blog italiano dedicato alla comicità al femminile. Autrice nel 2017 de Le profumiere,  del libro Dove scappi? Romanzo eroticomico in 50 nodi nel 2016, di Tacchi e taccheggi nel 2018.

Nel 2019 pubblica con Fazi editore L'annusatrice di libri.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now