Featured Review

Parlarne tra amici - di Sally Rooney

 

Quello di Sally Rooney é l'esordio più importante degli ultimi anni in lingua inglese, la prima opera di un'autrice che, nata nel 1991 a Dublino, dimostra una raffinatezza stilistica e la profondità psicologica dei grandi scrittori come Sylvia Plath e Zadie Smith.  Un romanzo sull'amore e sul tradimento, un libro sulla vita reale e sui sentimenti di una donna e di un uomo, che si ritrovano a sperimentare una proibita forma di amore. Frances ha ventun anni e ha costruito un muro fatto di intelligenza, autocontrollo e freddezza, per arginare le sue paure. Insicurezze per appartenere a una famiglia povera, un padre alcolizzato e una madre remissiva. Insicurezze per non essere mai all'altezza in un mondo che non potrebbe mai comprenderla. Ma lei ha deciso di vivere in un universo lontano da loro, fatto di poesia e tanti libri, in una Dublino dai colori bohémienne, percorsa nei suoi grandi viali e nelle sue sfumature più profonde, che solo chi come me ama questa città può comprendere. Ma Frances, ha un'amica bella e seducente. Con lei scrive e recita poesie, parlano di politica, fanno reading letterari e analizzano i loro reciproci sentimenti. Bobbi é il suo primo grande amore, la versione migliore di lei, anche se non sarà su di lei che si poseranno gli occhi del bell'attore trentenne Nick. E Melissa, la moglie di Nick, cosa prova per Bobbi? E' più attratta dal suo esibito disprezzo per i borghesi, di cui lei stessa fa parte, o dalla sua distratta e selvaggia sensualità? Piano piano che i legami e i rapporti s'intrecciano, Frances diventerà l'eroina e uno dei personaggi femminili letterari moderni del nuovo millennio. Malinconica, ingenua, inquieta, debole e innamorata di Nick. Una storia d'amore che sboccia tra parole non dette e sguardi sostenuti solo a metà, per paura di essere scoperti. Perché il loro é un amore impossibile, tra una giovane studentessa e un uomo sposato. Un amore di baci sospesi e abbracci nascosti. Perchè nonostante tutto questo, Nick é un bravo uomo, e seppur numerose volte tradito da una moglie troppo concentrata su se stessa e amante della bella vita, rimane comunque un uomo sposato che non lascerà mai la sua vita. E Frances, nonostante questo amore dilaniante che la consuma anche quando é tra le braccia di Bobbi nel suo letto, cercherà di andare avanti, sperando sempre di poterlo aspettare ancora per poter essere di nuovo sua. Perché solo con lui riesce a confessare le sue paure, riesce a parlare di qualsiasi cosa, riesce ad essere se stessa, abbattendo quel muro che la rende strana agli occhi degli altri.

Parlarne tra amici può essere letto come una commedia romantica o come un testo femminista. Rimane comunque un romanzo indimenticabile e universale sulle strade che l'amore sa aprire nel cuore degli esseri umani. Perché mi é piaciuto cosi tanto? Perché é autentico, vero, originale, introspettivo.  Perché l'amore é proprio così, difficile e amaro, dolce e sensuale, atteso e rifiutato, sospeso e distruttivo. Perchè Frances ama la poesia e vive la vita come se stesse scrivendo un racconto, forse quello giusto, anche se apparentemente sbagliato.

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now