Featured Review

Rosso Fuoco - di Anna Cambi

 

Una storia dalle sfumature dark anche se dal colore rosso. Un fuoco che illumina la vita di Moira, ragazza insicura e non compresa, che trascorre le sue giornate ai margini nel bosco per scappare a una vita opprimente soffocata dall’alcolismo della madre. Poi un giorno, nel bosco, incontra Fiamma, una ragazza senza nome, che non si separa mai dal suo accendino. Bellissima e misteriosa, affascina e attrae Moira come una calamita, accettando i suoi giochi erotici nella casa con il padre. E quando la prima volta Moira non rispetta gli accordi, viene esclusa da Fiamma e odiata dal padre. Fiamma rappresenta quello che Moira non sarà mai. Non é bella, non é ricca e non é amata. A lei rimane solo quello che ha addosso e una madre alcolizzata da proteggere da se stessa. Non rimane nessun amico e nessun amore. Rimane solo Fiamma e le loro notti a giocare con il fuoco. Rimangono i loro baci e tutto ciò che può prometterle. Ma i sogni di Moira sono popolati da una bambina e da una voce infantile. Come mai il padre di Moira è sempre più giovane e bello? Un uomo ricco dal perverso segreto racchiuso tra le gambe della figlia. Una casa misteriosa e surreale avvolta da una atmosfera gotica e macabra, dove droga e alcol rappresentano una cornice per sfuggire alla realtà e farsi abbracciare dall’oscurità. Cosa nasconde Fiamma dietro a quell'apparente felicità e sicurezza? Un segreto, e Moira é ostinata a scoprirlo per salvarsi.

 

Una storia facile da leggere e coinvolgente, dark e oscura, che racconta il dramma di un'adolescente che ha come migliore amica l'inadeguatezza. Le difficoltà di farsi accettare e la voglia di essere felici rappresentano il fuoco di questo romanzo, scritto da una vera autrice dallo stile molto dark, edito Alter Ego Edizioni, conosciuta al Salone del Libro di Torino lo scorso Maggio.

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now