Featured Review

Mucho Mojo Club- a cura di Martino Ferrario e Libreria Mucho Mojo

 

Casa Sirio colpisce ancora, e questa volta con una serie di racconti in cui non importa il momento in cui avviene il crimine, come dice l'editore stesso nell'introduzione, ma l'unica cosa che conta é l'abisso nel quale trascinano il lettore. Racconti di undici dei migliori thrilleristi del panorama internazionale che ci portano direttamente nel loro mondo crudele e ombroso. Perché, citando le parole di Martino Ferrario, direttore editoriale della casa editrice più pop del panorama italiano,"é nel momento in cui il buio prende il sopravvento che impariamo a metterci in gioco". Clifford, Willocks, Zeltserman, Connolly, Edgerton, Iglesias, Blauner, Gifune, Johnson, Oswald e Cook, gli scrittori più cattivi e alcuni mai tradotti in Italia, uniti sotto la bandiera del Mojo di Joe Lansdale. Tra queste storie di anime oscure alla deriva, la prima é quella di Emma Sue di Dave Zeltserman, bella e determinata e disposta a tutto pur di ottenere il suo scopo e a non separarsi dal suo amato, che la spinge a compiere delitti freddi e senza alcuna pietà. Ma di racconti crudi il libro ne é davvero ricco, per questo non aggiungo altro. Voglio lasciarvi la curiosità di aprire il libro e spingervi oltre, lanciarvi a capofitto nel buio che vi avvolgerà sin dalla prima pagina.

Questo libro fa parte della collana "riottosi ossia libri incazzati, per troppa azione o troppo sangue, per troppo riso o troppo pianto" come sono definiti dalla casa editrice stessa. La libreria Mucho Mojo, invece é una libreria indipendente di Mauro Falciani di Firenze. Da questa collaborazione nasce questo libro, solo per anime dure e con tanti scheletri nell'armadio.

Buona lettura viaggiatori,  e non dimenticate la vostra alibi migliore, perché non si sa mai chi potreste incontrare...

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now