Il labirinto degli spiriti - di Carlos Ruiz Zafón

"Questo posto é un mistero, Julian. Un santuario. Ogni libro, ogni volume che vedi, ha un'anima. L'anima di chi l'ha scritto, e l'anima di coloro che l'hanno letto e hanno vissuto e sognato con lui. Ogni volta che un libro cambia di mano, ogni volta che qualcuno fa scivolare lo sguardo sulle sue pagine, il suo spirito cresce e si rafforza. Quando una biblioteca scompare, quando una libreria chiude le porte, quando un libro si perde nell'oblio, noi che conosciamo questo luogo, i guardiani, ci assicuriamo che arrivi qui. In questo posto, i libri che nessuno ricorda più, i libri che si sono perduti nel tempo, vivono per sempre, in attesa di giungere un giorno fra le mani di un nuovo lettore, di un nuovo spirito".

Leggere l’ultimo capitolo ( se è davvero cosi) di questa saga avvincente, dal Cimitero dei Libri Dimenticati alla scoperta, come sempre nei suoi libri, di una Barcellona lugubre e misteriosa post conflitto, è un viaggio imprevedibile tra il bene e il male, in una guerra continua tra i fili di una matassa troppo aggrovigliata e dalle radici antiche. Io che ho amato, a partire dal primo libro “L’Ombra del vento” (2001), posso definire Zafón, come un autore geniale, incantatore delle menti più difficili e dubbiose: noi lettori. Non vi annoierete, sarà una corsa continua nel sorprendervi ad ogni istante, perché è tutto collegato inaspettatamente ai libri precedenti. Appena ho finito quest’ultimo libro, atteso per ben cinque anni, la prima cosa che ho fatto, rientrata a casa alla sera, è stata arrampicarmi sulla mia libreria e prendere il penultimo libro “Il prigioniero del cielo” (2011). Qui ho riletto le ultime pagine e ho capito. Capisci molte cose perché l’autore ti tiene in sospeso fino alla fine, e conclude come doveva terminare ma con grandi rivelazioni. Impressioni generiche? Giudizi? Non volevo finire il libro, anzi avevo paura di concluderlo perché è un libro e una storia di cui io mi sono innamorata e che non volevo lasciare andare via. Libri maledetti, editori surreali, scrittori fantasma e poi c’è la Libreria Sempere, prima Juan, poi il figlio Daniel e infine Julian, il figlio di Daniel, per concludere con Alicia. Tutti con una vita dedita a quei libri dimenticati ma che ti cambiano il destino. Il mistero della morte di Isabella, madre di Daniel, viene finalmente svelato. Tutti i tasselli ricomposti. Fermin, sempre grande protagonista con le sue massime letterarie e custode della famiglia Sempere. Il passato bussa sempre alle loro porte, ma due nuovi personaggi cercheranno di proteggerli da uomini corrotti e assetati di potere per giungere fino allo scopo principale: la giustizia. Ho aspettato questo libro per tutti questi anni e non mi ero stancata di visitare le librerie cercando di ottenere risposte su quest’ultimo capolavoro. Zafon non delude mai. L’importante è non farsi spaventare dalle 800 pagine che leggerete alla ricerca della verità. L’amore, l’amicizia, la passione per i libri e la letteratura vi guideranno in questo bellissimo e intenso viaggio sulle tracce di numerosi misteri. Chi è stata davvero Isabella Sempere? Quali sono i suoi legami con Mauricio Valls e perchè scompare lasciando sulla strada quell’elenco di numeri? E in tutto questo perché tutti cercano il libro di Julian Carax? Alicia Gris, vecchia amica di Fermin, metterà in gioco tutta la sua vita e la sua libertà per capire chi si nasconde dietro la scomparsa di Mauricio Vall e la scia di morti che si succedono, per arrivare al diario degli ultimi giorni di vita di Isabella Sempere. Ancora una volta Fermin e Daniel vivono nuove rischiose avventure. Daniel non é più il bambino di un tempo, ma un uomo e padre. L'incontro con Beatrix, suo figlio Julian e la sua libreria rappresentano la sua felicità. Ma vi é ancora qualcosa di celato, che si nasconde dietro a una serie di lettere che il ministro Mauricio Vall inviava a sua madre, criticando il rapporto della donna con lo scrittore David Martin. Ma che legame vi é tra Daniel e David Martin? Per il giovane libraio tormentato e visitatore del Cimitero dei libri dimenticati, é giunta l'ora di scoprire la verità sul suo passato e sulle sue origini e di addentrarsi nel labirinto degli spiriti.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now