Featured Review

Non é la fine del mondo - di Alessia Gazzola

October 10, 2016

 

 

" E se vale la pena rischiare, io mi gioco anche l'ultimo frammento di cuore".

Ernesto Che Guevara

 

La precarietà lavorativa purtroppo ad oggi non ha età. Non risparmia neanche le trentenni laureate con dottorato e conoscenze poliglotte. Le dure regole del mercato del lavoro italiano mietono vittime, sia giovani che adulti, ogni giorno oramai. Una delle tante vittime é Emma, una neo-trentenne di Roma, che lotta contro l'instabilità del suo lavoro come editor nel settore cinematografico.  Non ha una vita sentimentale da anni, non ha una vita sociale, se non tra le sue nipotine e le sue serata da "zitella" tra libri, coperte e la sua cara mamma. Per di più perde il lavoro tanto agognato nel giro di qualche giorno. Insomma per lei é la fine del mondo. Sogni proibiti: il villino con il glicine dove si rifugia quando si sente giù. Un uomo che probabilmente esiste solo nei romanzi regency di cui va matta. Un contratto a tempo indeterminato. A salvarla dallo stereotipo dell’odierna zitella, solo l’allergia ai gatti. In realtà tenace stagista, incrollabile sognatrice, capirà che a tutto vi é sempre una risposta. Avvilita e depressa, dopo una serie di colloqui di lavoro fallimentari trova rifugio in un negozio di vestiti per bambini, dove viene presa come assistente. E così tutto cambia. Ma proprio quando si convince che la tempesta si sia finalmente allontanata, il passato torna a bussare alla sua porta: il mondo del cinema rivuole lei, la tenace stagista. Deve tornare a inseguire il suo sogno oppure restare dov’è? E perché il famoso scrittore che Emma aveva a lungo cercato di convincere a cederle i diritti di trasposizione cinematografica del suo romanzo si è infine deciso a farlo? E cosa vuole da lei quell’affascinante produttore che continua a ronzare intorno al negozio dove lavora?

 

Non é la fine del mondo è una commedia romantica di grande freschezza e sensibilità, secondo lo stile che contraddistingue una delle scrittrici italiane più amate e seguite nel mondo. 

 

Alessia Gazzola (Messina, 1982), maturità classica, laurea in Medicina e Chirurgia, è specializzata in medicina legale. Ama viaggiare, leggere, cucinare. Per lei leggere è come un viaggio. Dalla fortunatissima serie amore professionali di Alice Allevi fanno parte: L'allieva, Un segreto non é per sempre, Sindrome del cuore in sospeso, Le ossa della principessa e Una lunga estate crudele. I suoi libri sono tradotti in Germania, Francia, Spagna, Turchia, Polonia, Serbia e Giappone.

 

"Il cuore di ciascuna di noi fa nido a un tormento piccolo come un colibrì e non vorremmo altro che lasciarlo volar via lontano".

 

 

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now