Featured Review

Luca Santini : il libraio itinerante di Milano. Quando i grandi colossi distruggono le piccole librerie.

August 1, 2016

 

 

 

Luca Santini,55 anni, sposato con due figli, vive a Milano nella zona sud della città. Per dieci anni è stato il proprietario della Largo Mahler, una nota libreria del capoluogo lombardo. Poi gli effetti della crisi economica, purtroppo, lo hanno costretto a chiudere. Ma non è un tipo di quelli che si arrende, Luca. La sua è la storia di un piccolo imprenditore coraggioso. Nel 2014, infatti, decide di lanciarsi in una vera e propria avventura: ottiene la licenza di itinerante e, in sella alla sua bicicletta o meglio Cargo Bike, inizia a girare per la città, consegnando libri su ordinazione direttamente a domicilio. Ecco la nascita di LibriSottoCasa, una libreria itinerante. Come spiega anche sul suo sito, Largomahler.it, il libraio di Largo Mahler “continua la sua attività al servizio del quartiere che ama, procurando libri, anche i più rari, per poi recapitarli a domicilio, o nel locale sotto casa, o in occasioni speciali di incontro, dove può ancora proporre, consigliare, aiutare nelle ricerche bibliografiche”. I clienti fanno gli ordini attraverso il telefono, gli sms, le e-mail e Facebook; Luca li invia ai distributori e, una volta arrivata la merce, la consegna spostandosi per la città con la bicicletta, direttamente a domicilio, o in un negozio di fiducia sotto casa, o in altri negozi “amici” della libreria. Luca è un uomo che  è stato costretto a lasciare il proprio lavoro di bancario nel 2002 con l’avvento dell’euro e la relativa chiusura dei tanti uffici cambi. Sulle spalle un mutuo e tante scelte difficili, che lo hanno portato a realizzare il suo sogno: aprire una libreria. Purtroppo però quattordici anni fa, tutto questo era ancora possibile. Mentre oggi con l’avvento di Amazon e delle grandi catene che detengono il monopolio, diventa difficile portare avanti questo sogno e questo grande progetto. Per questo bisognerebbe acquistare solo presso le librerie indipendenti, fatte di uomini e donne che hanno trasformato la loro passione in un mestiere, e ogni giorno devono fare i conti con i pochi profitti dovuti all’impossibilità di applicare meno sconti, in un paese dove i grandi colossi li mantengono e applicano 365 giorni l’anno. Il libraio itinerante di Milano ha deciso di reinventare il suo lavoro, contrastando Amazon, gestendo il mondo dei libri nell’impersonalità più assoluta. La sua teoria: “chi legge, chi ama l’oggetto libro, si nutre anche della relazione che si crea fra libraio e lettore”. Luca ha creato una rete di attività commerciali che fanno questo servizio, ed espongono anche alcuni libri proposti da lui. Inoltre ci sono alcuni locali che ospitano un corner dedicato ai libri di Luca Santini: sono la Caffetteria Vaniglia e Zenzero in via Tantardini 8 (trovate Luca il giovedì mattina e il venerdì pomeriggio), Roots Hair & Tattoo in viale Bligny 2, Magazzini Musica in via Soave 3.Altrimenti potete chiamare Luca e lui i libri ve li recapita a casa: lo chiamate al 3397840144 oppure scrivete a librisottocasa@outlook.it o lo cercate su Facebook o su Twitter. Inoltre, con il suo banchetto, partecipa a fiere, concerti, mostre, incontri letterari, e si reca nelle scuole e nelle biblioteche. Infine con un amico poeta-contadino, ha creato PataBook, banchetto presente nei mercatini biologici, dove si trovano le proposte letterarie di Luca, e gli ortaggi biologici dell’amico. Se avete bisogno di un libraio che si occupi della vendita di libri, CD, DVD in occasione di un evento che state organizzando, se volete ordinare libri, CD, DVD, e desiderate sapere quale sarà il prossimo evento a cui parteciperà Luca, potete scrivere a librisottocasa@outlook.it. Per maggiori informazioni, è possibile consultare il sito http://www.largomahler.it/template.php?pag=1844. Un nuovo modo di vendere libri è vero, ma fatto di amore e passione per la letteratura e i suoi lettori, apprezzandone la tenacia e l’enorme voglia di vincere. Vai Luca sei un esempio da emulare e seguire, nonostante le ostili burocrazie. Ci rendi orgogliosi di avere un uomo come te nel nostro paese, che lotta e che non si arrende mai.

 

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now